Colpo di testa

23
0
Share:

Sapere colpire di testa dopo un calcio d’angolo o una punizione è diventato sempre più importante nel calcio moderno. Per migliorare questo aspetto, ho ripreso un esercizio divertente da svolgere in squadra, utilizzato in passato dall’allenatore spagnolo Víctor Sánchez del Amo durante la sua gestione al Málaga CF.

 

Questo esercizio prevede una competizione tra due squadre, dove ogni giocatore riceve un passaggio dai compagni che aspettano in fila il proprio turno. È un metodo divertente, competitivo e dinamico, come si può osservare nel video relativo all’allenamento del Málaga, e può essere svolto senza la presenza dei portieri.

Per creare un percorso di allenamento specifico per migliorare il colpo di testa, puoi cominciare consultando questo link o cercare sul sito colpo di testa per una guida dettagliata su come eseguire l’esercizio.

Nel passato Sergio Ramos è stato uno dei giocatori a cui ispirarsi quando si tratta di colpire di testa: il salto, il tempo, il giro di collo, la potenza che mette sul pallone. Non per niente è stato uno dei difensori con il maggior numero di gol della storia, con 102 reti nelle sue 671 presenze per il Real Madrid.

Per concludere, il colpo di testa è una delle abilità fondamentali nel calcio moderno, specialmente dopo calci d’angolo o punizioni. È importante allenarsi regolarmente per migliorare la precisione, la potenza e la tecnica di questo movimento.

Come mister assicurati di adattare l’esercizio alle esigenze dei tuoi giocatori e di fornire feedback costante per il miglioramento.

Questi argomenti sono in continua evoluzione e sviluppo.

Pubblichiamo articoli di approfondimento dal lunedì al venerdì di ogni settimana dell’anno. Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i prossimi articoli iscriviti al sito o seguici su facebook o instagram.

Share:

Leave a reply