Ciao Galla❤️

358
0
Share:

Ciao grande Galla,

come ha detto il Prampo, difficile scrivere parole su quanto è accaduto perché non ci credo ancora. A notizie del genere non si è mai preparati.

Accettare la morte è sempre difficile ma trovare il senso alla tua scomparsa a poco più di vent’anni è impossibile. C’è spazio solo per il dolore e lo sconforto.

Non posso comprendere fino in fondo il dolore che possano provare un papa e una mamma in questi momenti ma stringo in un forte abbraccio i tuoi genitori e i famigliari tutti sapendo che la relazione che hanno costruito con te fino a questo momento sarà essenziale per superare ciò che si sarebbe potuto costruire in futuro.

Adesso restano soli i ricordi a cui aggrapparsi per cercare di tenere viva la tua memoria.

E per me sono per lo più attorno ad un campo da calcio o a mangiare dopo l’allenamento. Poche parole, tanta qualità, la battuta che non sempre era compresa da tutti, le risate con l’architetto per le cariche che prendeva a sbarazzino, quella fascia che quando la mettevi tu non andava più bene a nessuno perché avevi il braccio troppo grosso…

Gallani Gabriele

Ricordi semplici di un ragazzo semplice, umile e sempre molto disponibile.

Cosi come le serate passate tra di noi dopo le partite sommersi dai tortelli e dalle chicche della Silvana come domenica scorsa in cui si discuteva su questo tuo, purtroppo, ultimo viaggio.

Purtroppo sarà difficile rientrare nello spogliatoio martedì o giocare la partita senza di te ma sono sicuro che continuerai sempre ad essere con i ragazzi osservandoli da una “panchina” speciale perché come mi hai scritto molte volte…sei uno di noi!

In questi giorni sono andato più volte a guardare le foto che l’Alice vi fa durante le varie partite e mentre tutti gli altri tuoi compagni di squadra sono intenti a barcamenarsi con il pallone, le tue sono tranquille, spesso con lo sguardo proiettato in avanti.

Gallani Gabriele

E’ cosi che ti voglio ricordare.

Se n’è andato un amico, non di una vita ma della vita.

Certo il dolore, un po’ di rabbia e anche un po’ di disperazione, in queste settimane a venire le dovrò masticare ma quello sguardo proiettato in avanti mi rassicura e mi fa pensare che prima o poi mi farà accettare la tua perdita.

Penso che una parte della mia giornata la dedicherò sempre al tuo ricordo. Adesso è difficile ma spero di ritrovarmi prima o poi insieme agli altri e a tuoi genitori, quando saranno pronti, a ricordate insieme i bei ricordi che abbiamo vissuto assieme.

Ciao Galla❤️

Share:

Leave a reply