MENTALITA’

809
0
Share:

Oggi parliamo di MENTALITA’: Questa parola nasconde tanti significati, molto usata nell’ambito sportivo ma difficile da praticare.

Nella foto che apre il nostro articolo potete ammirare una squadra che fa della MENTALITA’ la sua arma migliore. Guardatela bene.

Sono tutti concentrati sulla palla e sull’avversario e nelle loro teste stanno tutti pensando a cosa fare per non perdere neanche un cm da quella situazione.

L’ Olimpia Regium Reggio Emilia che milita nel Campionato Nazionale Serie B FIGC Calcio a 5  ha sicuramente dei giocatori di alto livello per questa categoria ma questo non basta.

La chiara visione dell’obiettivo, la determinazione, uno staff preparato e sempre attento fanno si che questa squadra si trovi a comandare il proprio girone.

Il tabellino di marcia parla chiaro:

  • 101 Gol fatti con Ruggero che comanda la classifica marcatori del girone con 42 Gol
  • 29 gol subiti e quindi miglior difesa del campionato
  • 16 vittorie su 17 gare disputate
  • + 6 punti sulla seconda classificata a 9 partite dalla fine

Il frutto di questo lavoro lo si costruisce durante gli allenamenti settimanali: la “fame” di risultati, di prestazioni di altissimo livello devono essere un mantra.

La sintonia tra i giocatori la si costruisce giorno per giorno anche fuori dal campo. Ogni momento è quello giusto, dal viaggio in pullman per andare in trasferta al caffè prima della partita ma anche durante la pizza del giovedì sera.

Non ci sono distrazioni se l’obiettivo del collettivo è chiaro anche perché possono essere veramente tanti i fattori che durante una gara fanno abbassare la guardia.

  • La decisione dell’arbitro (giusta o sbagliata che sia)
  • Il rapporto con l’avversario
  • Il rapporto con il pubblico
  • Il rapporto con i compagni di squadra e con il proprio staff
  • La propria condizione fisica e psichica
  • La pretesa di avere un minutaggio elevato
  • L’egoismo
  • e tanti altri ancora

Ci sono tantissimi esempi anche nei professionisti; squadre più deboli “sulla carta” riescono ad ottenere risultati importanti grazie soprattutto alla mentalità dimostrata.

Come ad esempio la Cremonese che elimina prima il Napoli e poi la Roma dalla coppa Italia. Chiaro segnale che la mentalità, se pur in una partita ha determinato il risultato.

Complimenti a Mister Margini per l’ottimo lavoro che sta facendo e ai giocatori per la Mentalità e per il gioco espresso fino ad oggi.

La strada è ancora lunga ma sicuramente è quella giusta.

Il duro lavoro ed il sacrificio pagano sempre.

Questa è una maledettissima frase fatta perché molti si riempiono la bocca di paroloni, ma nel momento del vero sacrificio non sono disposti a sudare e fare fatica.

Le squadre vincenti e con mentalità si vedono nel momento di difficoltà.

Quando tutto sembra andare per il verso sbagliato, quando c’è la necessità di fare “Fortino” e barricarsi, quando bisogna avere pazienza e aspettare il momento giusto.

Se si creano le condizioni, se si alimenta una squadra di giocatori “PENSANTI” , la loro mentalità troverà sempre la soluzione per fare un’ottima prestazione.

https://www.facebook.com/olimpiaregium.it

http://www.orreggioemilia.it/

Articolo sponsorizzato dal nostro partner:

http://www.seshop.it

Questi argomenti sono in continua evoluzione e sviluppo.

Pubblichiamo articoli di approfondimento dal lunedì al venerdì di ogni settimana dell’anno. Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i prossimi articoli iscriviti al sito o seguici su facebook o instagram.

Share:

Leave a reply