Riscaldamento in movimento

E’ importante nelle giovanili fare riscaldamento in modo da rinfrescare continuamente le abilità tipiche che si sviluppano in partita: dribbling, passaggio, ecc

I giocatori A e D portano palla contemporaneamente sul cono G dove effettuano una finta. per poi passare in diagonale ai giocatori posizionati in B e E.

I giocatori B ed E giocano giocano con C e F che poi fanno un lancio lungo ai giocatori in attesa accanto alle posizioni di partenza che vanno a concluder in due porticine poste oltre l’esercizio.

Ovviamente alla fine tutti i giocatori ruotano nelle posizioni successive.

Questo riscaldamento da la possibilità al mister di valutare lo stato dei ragazzi rispetto alle varie abilità: dribbling, panoramica del gioco, passaggio corto, passaggio lungo, ecc. ).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *