Transizione e contrattacco

Esercitazione per allenare transizione e contrattacco.

Transizione e contrattacco

Giochiamo una partita 3 contro 3 con due squadre mentre le altre due squadre da 3 giocatori si dispongono ai lati del campo.

L’obiettivo è segnare il goal. La squadra che segna il goal resta in campo mentre l’altra lascia il campo alla squadra che la sostituisce.

E’ importante che il mister sottolinei che la velocità con cui la squadra che ha segnato può rimettere in gioco la palla e attaccare la porta opposta è fondamentale. La squadra che ha segnato non deve infatti aspettare che la squadra che sale sia pronta ma può giocare subito. La squadra che sale deve quindi entrare rapidamente in campo e difendere la porta.

Esercitazione molto indicata per lavorare sulla motivazione dei ragazzi, sulla velocità decisionale e sulla consapevolezza dello spazio e del tempo.

A seconda delle dimensioni del campo poi può essere utilizzato anche come pratica sulla forza con scenari di attacco e difesa 1 contro 1 continui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *