Gira per segnare e vincere

In una partitella 5 contro 5 costruiamo in campo due triangoli dove possono stare solo gli attaccanti.  L’attaccante prevalentemente con le spalle alla porta. Quando gli arriva la palla la controlla con un solo tocco e si gira per segnare. 

Gira per segnare

Meglio giocare con due palloni nelle aree per creare molte possibilità di tiro. In attacco, i giocatori non coinvolti nell’attacco possono placcare per vincere la palla nell’altra estremità. I difensori non possono difendere l’area davanti al triangolo e solo gli attaccanti possono segnare. I portieri devono restare sulla loro linea.

Importante ruotare la posizione di tutti i giocatori. Per rendere competitivo il tutto tieni il punteggio di ogni attaccante e i punteggi della squadra in modo da evidenziare chi vince.

Il mantenimento del possesso palla, le varie decisioni, i tempi di passaggi, le tecniche di passaggio e il primo tocco di tiro sono tutti aspetti che dovrebbero saltare fuori in queste partitelle.

In un eventuale sviluppo si torna a giocare con una sola palla e si applicano tutte le normali regole tranne che l’attaccante deve rimanere nel triangolo. Oltre a cambiare l’attaccante spesso si può assegnare un tiro libero se i difensori invadono l’area del triangolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *