Gatto e topo

Ogni volta che al campo vedo gli allenamenti dei più piccoli mi fermo a guardarli incuriosito perché per me è sempre molto difficile interagire con i bambini più piccoli. >Ho sempre allenato adulti o giovanili dalla categoria esordienti in su perché per carattere mi sento più a mio agio con queste fasce di età.

Per questo sono sempre molto incuriosito e provo ammirazione per chi riesce a gestire  e a far divertire i bambini. In questo caso questo semplice gioco che ricorda bandiera mi ha incuriosito perché vedo i bambini (5, 6 anni) che si divertono come i matti.

Gatto e topo

I giocatori sono divisi in due squadre, gatti (giocatori bianchi) e topi (giocatori rossi), con i giocatori di ciascuna squadra numerati da 1 a 6 ciascuno a partire da un cono.

Il mister spiega ai ragazzi che i palloni erano pezzi di formaggio (12 per l’esattezza) e che quando chiama un numero sia il gatto che il topo devono correre al centro del cerchio.

Il topo deve prendere il formaggio con i piedi al proprio cono e portarlo fuori e il gatto deve prendere il topo prima che questo esca. Il gatto però prima di prendere il topo deve prendere un pezzo di formaggio (il pallone) con le mani e quindi poi toccare il topo.

Se riesce a toccarlo deve portare entrambi i palloni dalla sua parte (uno con le mani e l’altro con i piedi).

Quando il gatto torna, il turno è finito. Dopo che tutte e 6 le coppie hanno giocato si cambiano i ruoli di gatto e topo.

Una possibile variante è stata introdotta facendo qualche piccolo cambiamento. Quando il mister chiama i numeri il gatto deve correre intorno al cerchio senza palla prima di poterci entrare e il topo nel frattempo tenta di rubare più formaggio possibile. Il topo deve portare il formaggio accanto al suo cono.

Un utile suggerimento potrebbe è stato dato dal mister per evitare molta confusione quando dopo qualche giro ha chiesto ai ragazzi che avevano svolto il proprio turno di sedersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *