Giocare al volo

Semplice esercitazione di riscaldamento ragazzi più piccoli dove lo scopo principale è giocare al volo.

Giocare al volo

Ci sono nel campo 6 porticine. Si gioca anche con le mani. Per il passaggio ad esempio  i giocatore ha la palla in mano e se vuole passarla la deve calciare al volo al compagno. Il compagno la può prendere con le mani per poi ripassarla oppure se è posizionato bene tentare di fare goal nelle porticine colpendo con i piedi o con la testa la palla al volo.

Se la palla esce dal campo il gioco riprende con un passaggio al volo.

Non sono mai entusiasta di usare le mani per fare esercitazioni ma in questa semplice esercitazione la componente ludica è molto alta e qualche volta, per questo motivo, la faccio anche con i più grandi. Aiuta a stemperare le tensioni e a si compie un riscaldamento abbastanza completo.

Una variante può essere che il giocatore in possesso può eseguire un rimbalzo (stile basket per intenderci) ma comunque per segnare un gol, i giocatori devono effettuare un tiro al volo con i piedi o con la testa in una delle porte dell’avversario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *