Interviste del Bagnolo C5F: Stefano Valso, Luciano Avellino e Debora Vanin

FUTSAL NEVER DIE

Quarta puntata del format in diretta sulla pagina Instagram del Bagnolo Ca5 femminile. Caratterizzata da tre ospiti che ci hanno raccontato la loro visione sul gioco del Futsal.

Stefano Valso

Il primo ospite a raggiungere Mister Orlando d’Alsazia è stato il Mister Stefano Valso , allenatore del Padova Calcio Femminile C5 squadra partecipante al campionato di serie A2, che ci ha raccontato come è strutturata la società, mettendo in risalto il grande spirito di sacrificio che ogni giocatrice mette sempre al servizio della squadra.

Luciano avellino


Un bel momento di condivisione tra le due squadre (Bagnolo e Padova) accomunate dall’amore per questo disciplina.
Secondo grande ospite è stato il giocatore dell’Acqua e Sapone e della nazionale Argentina, Luciano Avellino il quale ha ripercorso la sua carriera, partita da Rosario, sua cittá natale in Argentina, fino all’arrivo in Italia dove ha vestito le maglie di Domus, Latina per 7 anni, Kaos Reggio Emilia e da due anni a questa parte, Acqua & Sapone.
Ci ha raccontato dove bisognerebbe agire per far crescere questo sport, seguendo il modello del Sud America dove lo si insegna fin da piccoli e poi c’è stato spazio per bellissimi ricordi legati alla città di Reggio Emilia dove ha vinto la Coppa della Divisione, esperienza che gli ha permesso l’approdo in Abruzzo nella squadra più importante d’Italia.
Sicuramente la semplicità e il grande spessore umano uniti alla grande intelligenza tattica fanno di Avellino uno dei protagonisti di questo Futsal.

debora vanin


Terzo ospite è stata la campionessa del Kick Off, Débora Vanin una delle giocatrici più rappresentative in Italia, appena entrata nell top ten (ottavo posto) nella classifica delle migliori giocatrici al mondo stilata da Futsal Award.
Ci ha spiegato cosa si cela dietro al suo grande successo, partito dal lontano Brasile fino ad arrivare qui in Italia dove ora è capitano della sua squadra.
La sincerità nel discutere di alcune tematiche la rendono sicuramente campionessa dentro e fuori dal campo.

Ringrazimenti finali doverosi al numeroso pubblico, che da casa ha interagito con i nostri ospiti, dando lustro anche a questa puntata.

Il Fustal è di TUTTI!!! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *