Controllo palla tra i coni

In questo periodo, mentre sto impostando le linee generali della programmazione del prossimo anno calcistico ho avuto modo di riguardare allenamenti che avevo svolto alcuni anni fa e, controllo palla tra i coni, l’esercizio che vi propongo oggi me lo ero segnato come particolarmente divertenti per i ragazzi. 

Controllo palla tra i coni

Lo scopo dell’esercizio è migliorare le capacità di dribbling e di controllo della palla. Al segnale del mister il primo giocatore di ogni squadra deve girare intorno al cono del colore della squadra avversaria e girarlo. L’esercizio ha un tempo limitato e il giocatore prima che finisca il tempo può ribaltare uno qualsiasi dei propri coni (quelli con il colore della propria squadra) che l’avversario ha girato.

Per ogni coppia è sufficiente un tempo di circa 30 secondi per girare il maggior numero di coni possibile, passato il quale tornano alla loro linea e il prossimo compagno di squadra ripete l’esercizio.

Vince la squadra con il minor numero di coni sottosopra dopo che tutti i giocatori hanno avuto almeno un turno di gioco.

La capacità di controllo della palla con i cambi di direzione e la pressione del tempo rende il gioco competitivo ma allo stesso tempo divertente e aiuta i ragazzi ad affinare l’abilità del dribbling e del controllo.

Personalmente organizzo vari campi da gioco facendo svolgere partite di controllo palla tra i coni con squadre di 4 conto 4 in modo da poter osservare meglio i ragazzi e poter ricordare loro di tenere la palla vicino al piede e di compiere piccoli passi rapidi e se possibile di usare interno ed esterno di entrambi i piedi

Un successivo sviluppo con le età più grandi (ma si divertono anche i giocatori della prima squadra è inserire dei coni all’esterno dell’area in modo che ogni volta che un giocatore gira un cono della squadra avversaria deve dribblare girandoci intorno uno dei coni esterni prima di rientrare nell’area di gioco.

Controllo palla tra i coni

Per le annate più grandi, per progredire ulteriormente si possono aumentare le dimensioni dell’area di gioco, consentendo ad entrambe le squadre di mandare due giocatori in un cerchio alla volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *