Appoggio in movimento

Esercizio per migliorare il passaggio di prima intenzione leggendo il movimento del compagno. I giocatori sono chiamati ad essere concentrati e a muoversi in relazione a dove la palla viene passata leggendo in anticipo la situazione. Il  giocatore senza palla va in appoggio in movimento offrendo opzioni di passaggio al giocatore con la palla. 

Il giocatore A passa la palla al giocatore B, che ha la possibilità di passare a C o D. Se la palla viene passata al giocatore C il giocatore D gira intorno al cono e riceve un passaggio dal giocatore C e va nella zona del giocatore B. Ovviamente se il passaggio lo riceve il giocatore D è il giocatore C a fare il movimento e a ricevere il passaggio dal giocatore D.

Quando i ragazzi hanno chiaro il movimento senza palla si può pensare che il giocatore che deve effettuare il passaggio finale lo faccia di prima intenzione guardando il movimento del compagno per valutarne la traiettoria.

I giocatori dopo ogni azione ruotano in senso orario in modo da provare tutte le posizioni. Importante per il mister variare la distanza dei giocatori per effettuare passaggi adeguati alla situazione di gioco.

in un successivo sviluppo inserire due difensori in modo da far lavorare i quattro giocatori in attacco in una situazione di gioco reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *