Smarcamento: tecnica di base

Ogni giocatore deve avere la capacità di effettuare uno smarcamento e cioè allontanarsi dal proprio marcatore in modo da poter ricevere la palla senza la pressione avversaria.

Questo semplice esercizio serve a lavorare sulla consapevolezza dei giocatori di gestire la posizione dei loro avversari e dei compagni di squadra.

E’ necessario dare ad ogni giocatore dei criteri e delle astuzie per liberarsi dall’eventuale marcatore avversario e creare spazio per ricevere la palla.

Molto importante anche sottolineare a chi compie il passaggio di leggere il movimento del compagno e di compiere il passaggio con precisione.

smarcamento

 

Il giocatore che deve ricevere la palla controlla la posizione del difensore usando il suo corpo come scudo e, se necessario, si appoggia al suo avversario. Nel momento in cui decide di liberarsi si sposta dalla spalla del difensore in una direzione ma subito con un rapido contromovimento si sposta nella direzione contraria per avere più spazio e poter ricevere la palla.

Le prime volte l’esercizio sarà molto frammentato ma è importante sottolineare ai giocatori l’importanza del giusto movimento e del giusto tempo per compierlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *