Imparare divertendosi con mister Frasca

Share:

Imparare divertendosi: ci sono tanti modi per raggiungere gli obiettivi calcistici ma mister Frasca riesce ad insegnare la tecnica ai suoi ragazzi facendoli divertire. Nelle giovanili è fondamentale che ogni allenamento venga programmato anche con questo aspetto (alcuni mister invece spesso puntano all’obiettivo solo con modalità scolastiche che a volte risultano faticose al ragazzo che le vive già abbondantemente in altri contesti).

In questo caso l’esercizio svolto in spazi stretti è rivolto ad allenare le capacità coordinative utilizzando il pallone al fine di far acquisire al ragazzo quelle capacità che permettono di organizzare, controllare e regolare il suo movimento e il movimento di tutti i suoi compagni.

Imparare divertendosi

Tanti coni e cinesini messi sul campo per evidenziare una progressione tecnica degli esercizi proposti da Mister Frasca che spiega ai ragazzi in modo chiaro quello che sarà il loro percorso.

In questo esercizio il mister divide il suo gruppo in tante coppie.  e dopo che queste hanno effettuato un uno-due continuato correranno verso uno specifico cinesino colorato dopo che il richiamo del mister.

A che categoria è rivolto questo esercizio? L’intensità e la qualità del gesto tecnico differenziano la possibilità di svolgere l’esercizio proposto alle diverse categorie dai giovanissimi agli esordienti e ai pulcini.

Dalla prima parte attuata come riscaldamento si può richiedere ai ragazzi sempre più evoluzioni aggiungendo corsa, slalom, passaggio lungo, conduzione palla, tiro in porta, ecc.

Queste tipologie di esercitazioni invogliano e motivano i  ragazzi anche quando questi arrivano al campo non particolarmente carichi. Il fatto che ci sia un gruppo che lo fa assieme anche se diviso in coppie stimola una certa competizione che il mister deve essere bravo a gestire. Complimenti mister Frasca! Alla prossima

 

Share:

Leave a reply