Che genitori siete ? – POSITIVI o NEGATIVI

800
0
Share:

Prendo spunto da una bellissima immagine che ho reperito in rete che credo debba far pensare a tutti i genitori come CI SI DEVE COMPORTARE tifando e accompagnando i nostri figli alla pratica sportiva che non necessariamente deve essere il calcio.

Noi che genitori siamo? POSITIVI o NEGATIVI ?

A voi il giudizio…

Genitori

In generale, essere un genitore positivo significa incoraggiare i propri figli, mostrare interesse per le loro attività e successi, ascoltare le loro preoccupazioni e cercare di supportarli nei momenti difficili. Inoltre, un genitore positivo cerca di creare un ambiente familiare in cui il rispetto, l’amore e la comunicazione siano centrali.

D’altra parte, essere un genitore negativo significa adottare un atteggiamento critico, punitivo e scoraggiante nei confronti dei propri figli. Questo può causare un impatto negativo sulla loro autostima e sulla loro capacità di crescere e svilupparsi in modo sano e positivo.

Tuttavia, è importante sottolineare che nessuno è perfetto e tutti commettiamo errori come genitori. L’importante è cercare di mantenere un atteggiamento positivo e aperto, e cercare di migliorare costantemente le nostre capacità genitoriali.

Questi argomenti sono in continua evoluzione e sviluppo.

Pubblichiamo articoli di approfondimento dal lunedì al venerdì di ogni settimana dell’anno. Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i prossimi articoli iscriviti al sito o seguici su facebook o instagram.

Share:

Leave a reply