Allenamento aerobico sulla resistenza

L’esercizio di oggi normalmente fa parte di un piano di lavoro sulla parte atletica (resistenza, forza e velocità) da fare in ritiro o nella prima parte della stagione per preparare i ragazzi a gestire i carichi di lavoro successivi.

Si strutturano 4 stazioni di lavoro dove ogni giocatore, muovendosi in senso orario esegue ogni attività per circa un minuto.

Nel primo riquadro si effettuano scatti con cambi di direzione (senza palla). Il primo cono è a circa 10 m, il secondo a circa 5 m, il terzo e il quarto a circa 3 metri e l’ultimo a circa 5 metri prima del ritorno al primo cono dove si compie una corsa di recupero lenta.

Nel secondo riquadro bisogna dosare il passaggio al cono. Il giocatore passa la palla verso il primo cono e poi scatta per arrivare contemporaneamente alla palla sul cono. Presa la palla ritorna al cono di partenza e passa al prossimo cono. I coni sono posizionati a distanze di 15m, 5m, 20m e 10m circa.

Nel terzo riquadro il giocatore effettua un dribbling con palla sotto controllo. Il giocatore dribbla dentro e fuori i coni usando un piede (dentro e fuori) all’andata e l’altro piede al ritorno il più rapidamente possibile.

Nel quarto riquadro si effettua una corsa con la palla in velocità. Il giocatore corre con la palla attorno al cono (circa 20 metri) gira e corre indietro al cono di partenza mantenendo la palla sotto controllo.

Dopo aver eseguito gli esercizi in modo ordinato è utile far fare ai ragazzi gli esercizi in modo casuale (chiamando i riquadri dispari e pari o numeri in progressione casuale) in modo da tenere i ragazzi concentrati in maniera costante.

L’attenzione dei mister è di tenere i ragazzi costantemente attivi e concentrati sulla qualità del lavoro sulla palla. Più saranno stanchi e più bisognerà richiamare questa attenzione.

resistenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *