Son calati gli ufo: Barcellona U12 femminile

Sono passati forse 15 anni da quando  il mio amico Cristian dopo una vittoria sofferta ai campionati regionali di calcio a 5 contro Piacenza commentando la partita esclamava: “son calati gli ufo!” per descrivere che le nostre gesta calcistiche potevano essere paragonate a quelle dei marziani per il valore che avevamo fatto vedere in campo.

Da qualche giorno sorrido al ricordo di questa frase perché leggo che il Barcellona femminile under 12 che ha partecipato al campionato maschile pari età ha sbaragliato la concorrenza maschile vincendo 30 partite su 30 dimostrando di essere di un altro pianeta finendo il campionato a punteggio pieno con 14 punti di vantaggio sulla seconda e 329 gol messi a segno. Quale migliore esclamazione che Son calati gli ufo…le ragazze blaugrana sono sicuramente di un altro pianeta!

“Quando le ragazze affrontano i ragazzi – ha spiegato Maria Texidor, consigliera d’amministrazione del Barça – sono spinte e a dare il meglio, si impegnano ancora di più”.

Come ha scritto il “New York Times“, il Barcellona sta investendo molto sullo sviluppo del calcio femminile. La stessa scelta di inserire le giovanili femminili nei campionati maschili ha un preciso obiettivo: motivare le ragazze e farle apprendere la tecnica inserendole appunto in leghe maschili.

Son calati gli ufo

Anche Atlético Madrid e Athletic Bilbao stanno investendo molto nel calcio femminile, cercando di applicare anche in allenamento  gli stessi metodi dello sviluppo dei giocatori maschili anche allo sviluppo delle giocatrici femminili dando una bella scossa a tutto il movimento del calcio femminile spagnolo.

Non molto tempo fa, racconta sempre Maria Texidor le squadre femminili dovevano allenarsi a tarda sera per non interrompere il programma delle squadre maschili. Istruttori ed insegnanti spiegavano spesso che il calcio non era un passatempo adatto per ragazze. E’ nostra responsabilità come club e come istituzione sociale aggiungere ciò che possiamo a parificare le condizioni in ogni aspetto della vita tra uomo e donna. E sta funzionando: non è esattamente una sorpresa che quando si danno alle donne le stesse condizioni degli uomini per avere successo, hanno prestazioni migliori. “

La storia della nostra squadra ha voluto che dopo la partita della frase “son calati gli ufo” avremmo giocato 5 finali regionali consecutive portando a casa le ultime tre e collezionando un record italiano di risultati positivi consecutivi.

Il mio augurio a queste nuove Ufo di fare sicuramente meglio…

….Vamoooooooooooooooooooooooooooooooooooosssssssssssssssssssssss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *