Guerra tra portieri

Esercizio che aiuta i portieri a capire come posizionarsi rispetto alla palla e alla porta.  Un allenamento semplice che non solo insegna ai portieri come arrivare sulla palla ma li aiuta ad imparare a distribuirla rapidamente per iniziare un contrattacco. 

portieri

Utilizzando l’area di rigore per abituare i portieri al loro spazio naturale il mister  inizialmente lancia la palla in alto in mezzo all’area. I portieri partendo dalla linea di porta devono giudicare se hanno buone possibilità di battere il loro avversario per prendere per primi la palla.

Se ci riescono quando prendono la palla hanno cinque secondi per fare goal nella porta avversaria con un tiro. La priorità ovviamente è che i portieri difendano la loro porta.

I mister devono alternare i lanci delle palle.  Ad esempio prima più vicino a un portiere che all’altro per poi metterla sempre più al centro in modo che il processo decisionale diventi importante.

Esercizio semplice che però permette di lavorare sulle prese, sulle uscite alte, sulle capacità coordinative, sulla lettura delle traiettorie e sulla capacità reattiva del portiere sia sul rilancio (tiro in porta) che sulla copertura della porta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *