Uno due per andare in porta

Esercizio per insegnare ai ragazzi a giocare in ampiezza e a crearsi spazi utili attraverso un uno due per andare al tiro in porta. Dobbiamo incoraggiare soprattutto la circolazione della palla e il lancio rapido.

Uno due

Nell’esercizio dividiamo i giocatori in due squadre

Poi, due giocatori (attaccanti) di ogni squadra sono all’interno di un quadrato mentre gli altri giocatori giocano normalmente a tutto campo. Per segnare, una squadra deve passare ad uno dei giocatori nel quadrato, che prende la palla e rapidamente la rimette in gioco per chiudere l’uno due e permettere ai compagni di andare al tiro.

E’ importante far capire ai ragazzi che far circolare la palla e acquistare spazio diventa importante per non dare riferimenti alla difesa e poter attaccare la porta prima che la squadra in difesa possa organizzarsi.

In genere utilizzo questo esercizio nello stesso allenamento in cui sviluppo l’esercizio Prendi un metro per far capire ai ragazzi che gli spazi si conquistano sia con abilità individuali legate soprattutto al dribbling che con le abilità di squadra legate al movimento e e alla velocità con cui l’esercizio viene eseguito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *