Concentrazione e competizione

Divertente gioco per allenare i propri giocatori a pensare velocemente (lavorare quindi sulla concentrazione) ed arrivare primi sulla palla per andare al tiro.

Concentrazione

Si dividono i giocatori in due squadre. Numeriamo i coni da uno a quattro. Il mister dice una operazione matematica (ad esempio 5-3). Il primo giocatore di ciascuna squadra deve correre e toccare il cono corrispondente al risultato dell’operazione (nell’esempio il cono numero 2). I giocatori dopo aver toccato il cono corrono verso i palloni ne prendono uno e vanno al tiro in porta: il primo che segna ottiene un punto. Se il primo giocatore sbaglia il tiro o viene parato può provare a combattere il giocatore avversario e impedirgli il tiro.

Lavoriamo quindi su più aspetti puntando il dito su concentrazione, equilibrio e competizione.
Quindi puntiamo a far pensare i nostri giocatori, a farli correre velocemente dai coni alla palla e a fargli mantenere la concentrazione facendo goal sotto la pressione che il loro avversario lo faccia prima di loro.

Esercizio adatto soprattutto quando si deve stemperare un po di tensione dalla partita precedente perchè aiuta a togliere dalla testa dei giocatori i pensieri e li porta a stemperare la tensione tramite lo sfogo fisico e di concentrazione che devono applicare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *