Allenare i cross

Il cross è una delle abilità più difficili da eseguire per i ragazzi. Quando lo si insegna è importante aiutare i ragazzi a non fermare l’azione per non rallentare l’attacco che stiamo svolgendo come squadra.

In genere inizio nel riscaldamento a fa r tirare dei cross da fermo valutando dove colpire la palla con il piede. Personalmente per dare una misura ai ragazzi li faccio posizionare davanti alla porta sulla riga corrispondente all’area di rigore e li faccio tirare sopra la traversa.

 

Successivamente da fondo campo li faccio calciare sempre da fermo con poca rincorsa in modo da allenarli a mandare la palla in centro all’area.

 

Successivamente lii faccio correre lungo la fascia del campo e poi li faccio eseguire il cross. E’ importante che non facciano solo una corsa dritta prima di crossare ma che riescano ad allungarsi la palla e ad allargarsi nell’ultimo tratto in modo da posizionarsi bene con il corpo per calciare bene il cross (le spalle devono essere posizionate in modo da guardare l’area prima di calciare e non il fondocampo).

Quando finalmente riusciamo a giocare la partitella pongo alcune condizioni.

La palla non può essere passata o portata attraverso il quadrato centrale, quindi il gioco deve andare per forza largo

 

I giocatori possono andare nelle corsie laterali per ricevere la palla e possono effettuare tre tocchi prima che il difensore possa seguirli o contrastarli direttamente nella corsia laterale.

Gli attaccanti devono alzare lo sguardo mentre stanno portando la palla nella corsia laterale ed eseguire un cross in movimento. È difficile per i giovani giocatori coordinarsi, quindi dare loro molte opportunità di praticare e non punire gli errori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *